#Sanremo2014 – Intervista a Arisa

index

di Lorenzo Cappiello (FacebookTwitterInstagram)

Direttamente dalla sala stampa del Palafiori “Lucio Dalla”, ecco l’intervista a Arisa.

Come è stato aprire le danze nella prima serata del Festival? E come ti sono sembrate le tue esibizioni? Sei contenta del risultato?
Aprire il Festival è stato bello, sinceramente io avrei preferito di no. Sono abituata ad esibirmi per ultima o quasi. La mia prima esibizione con la canzone Lentamente – brano dalle sonorità particolari – è stata influenzata dall’alto livello di emozione; mentre Controvento è stata più interessante ed è giusto che sia passato alla fase successiva.

Il 20 febbraio uscirà il tuo nuovo lavoro discografico, Se vedo te. Che cosa rappresenta per te questo progetto?
L’album Se vedo te è l’inizio della rivoluzione. Vorrei superare me stessa; attraverso la popolarità vorrei dare alle persone la possibilità di scegliere. Mi piacerebbe vivere diverse vite. Il cambiamento è fondamentale. Riceviamo stimoli che ci cambiano, che ci fanno crescere, che ci danno nuove motivazioni. Spero che il mio lavoro possa arrivare lontano e, magari, visto che nessuno lo dice, vincere anche Sanremo non mi dispiacerebbe.

Hai ascoltato le canzoni dei tuoi compagni di avventura? Quali ti hanno colpito di più?
Sono sicuramente fan di Noemi. Ho sentito solo Acciaio però, un pezzo forte. Sono molto felice anche della presenza di Riccardo Sinigallia e di Raphael Gualazzi con le loro ottime canzoni.

Venerdì duetterai sulle note di Cuccuruccucu di Franco Battiato con i Whomadewho. Come vi siete conosciuti e come è nata questa collaborazione?
Ci siamo conosciuti grazie a “X Factor”. Durante il talent, i miei Freres Chaos si sono esibiti con una canzone di questo gruppo e subito dopo ho sentito i ragazzi e mi hanno chiesto di collaborare con loro prima o poi. E, proprio in questa occasione, abbiamo deciso di duettare insieme.

Dopo la tua partecipazione a Sanremo, hai dei progetti per il futuro?
Inizierò presto la mia tourneé in giro per l’Italia: partirò il 6 aprile da Roma. E poi, sempre il 6, uscirà in tutte le sale cinematografiche italiane il film d’animazione Barry, Gloria e i Disco Worm, distribuito da Filmnet, nel quale darò la voce alla protagonista Gloria.

Grazie mille per la disponibilità ad Arisa e al suo ufficio stampa e…in bocca al lupo per tutto!

Annunci

Un pensiero su “#Sanremo2014 – Intervista a Arisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...