Sanremo 2012: alcune anticipazioni di Fabio Fiume, tra il serio ed il faceto. I Rio veicoleranno Ligabue all’ Ariston ?

Continua in questi giorni la preparazione del cast di cantanti che prenderà parte alla prossima edizione del Festival di Sanremo. L’edizione, rinominata per l’occasione Morandi bis, vive grandi momenti di apprensione, dovuti al profondo ritardo della pubblicazione del regolamento. In linea di massima si sa, che l’edizione n° 62 dovrebbe mantenere le linee guida delle ultime,( ovvero eliminazioni anche per il girone big, riedizione del brano in gara con interventi prestigiosi in una delle serate intermedie, sprint a tre per la vittoria finale nella serata del sabato) ma ciò che non è ancora chiaro è il numero dei partecipanti; qualcuno mormora che saranno 14, che ci sembrano un po’ pochini a dire il vero, mentre da altre fonti ufficiose pare che la scelta sia caduta sul numero 16, con possibilità di salire a 18/20 se la qualità delle proposte ( ma diciamolo,soprattutto se mamma Rai concede più bugget ) è talmente alta da non poter stringere ulteriormente il cerchio. Fatto sta che nel cast di classe a cui stan mirando in questi giorni Morandi e Mazzi, dopo aver incassato i “no” di Dalla e Cremonini, i due hanno dovuto metter in conto anche quello di Edoardo Bennato, che nemmeno la sua nuova etichetta è riuscita a convincere ad approdare per la prima volta in riviera. Peccato, perchè Morandi davvero lo aveva corteggiato come fiore all’occhiello, un po’ come Vecchioni l’anno scorso. Dice di no anche Malika Ayane, fresca sposa ed in fase coclusiva di lavori al suo nuovo album, dichiarando che per quest’anno ne fa volentieri a meno. Questa dipartita lascia orfano soprattutto Mazzi dell’idea di riportare alcune delle ragazze che fecero grande la sezione giovani di un paio d’anni fa ( Arisa, Molinari, Karima, Irene Fornaciari e Ayane per l’appunto), per ricreare quella stessa atmosfera di gara tra i big. Sembra inoltre in difficoltà anche la quasi certa partecipazione di Giorgia, che dopo innumerevoli conferme, pare non abbia davvero trovato il brano adatto con cui tra l’altro rieditare il già fortunato “Dietro le apparenze”, album tra i più venduti del periodo. In mezzo a questo marasma di fughe generali però, il carrozzone festivaliero pare già aver avuto 2 importanti conferme, mica da ridere! Sembra infatti che già sicuri giocatori della partita saranno Nek, che ha vinto le titubanze di questi ultimi 15 anni di assenza e soprattutto di :”mai e poi mai” , che continuava a ripetere a chiunque glielo chiedesse, e Nina Zilli, vincitrice morale dei giovani del 2010 e che ha appena concluso le registrazioni per il nuovo album. E c’è anche il cantautore di spessore ovvero Samuele Bersani, tra le presenze più accreditate per il momento. Il bel Samuele, sta ultimando un po’ di cose e ha lasciato porta aperta a Morandi, nel caso tra queste ci sia qualcosa che possa esser ritenuta davvero importante.

Anche i Rio sono pronti al salto di qualità; il loro ultimo lavoro ha già conquistato la top 20 dei più venduti, tale da permettergli di trasformarsi da buona promessa a band dalla realtà conclamata. Inoltre pare che la partecipazione del gruppo, garantisca nella serata dei duetti l’intervento di Ligabue ( fratello di uno degli elementi ) che farebbe pendere abbastanza a favore l’ago della bilancia. Altri nomi dati già quasi certi dall’entourge sono quello di Francesco Renga, tra i pochi cantautori a non disdegnare la kermesse a priori, L’Aura in classifica in questi giorni con la cover di “Total eclipse of the heart”, Michele Zarrillo e Noemi; la nuova rossa fiammante della musica italiana è solo la capostipite di tutti gli ex-talent che vorrebbero partecipare, tra cui Marco Carta già al lavoro sul nuovo disco e ritornato per realizzarlo all’interno della scuola di Amici, ma anche Valerio Scanu, Loredana Errore, Virginio ed Antonino, anche se questi, nuova produzione Maionchi/Salerno, per strani giochi del destino, ma soprattutto dei numeri, finirebbe tra i giovani. Tra di loro resta comunque in testa e più interessante Annalisa. Conferma intanto in un’intervista da parte di Pacifico del suo interesse, che oltretutto allarga il giro, dichiarando che sono davvero tanti quest’anno quelli che ci stanno provando, e rilancia aggiungendo che anche molti di quelli che stan dicendo no in realtà… In salita le quotazioni di Dolcenera, che permetterebbe alla Emi di recuperare parte degli investimenti del nuovo disco, andato troppo al di sotto delle aspettative, così come si conferma l’interesse intorno ad una cantante troppo simpatica come Syria, capace di giostrarsi tra più stili. Morandi non molla la presa su Massimo Ranieri, che continua a fare il vago, così come dovrebbe esserci il ritorno di un artista napoletano. Ora i nomi che circolano nell’ambiente sono sempre più o meno gli stessi a discapito delle nuove leve; perdono terreno infatti Rosario Miraggio che non avrebbe una popolarità sufficiente, così come Gianluca Capozzi che avrebbe anche di suo pronta qualche idea.

Salgono invece quelle di nomi più importanti come Gigi D’alessio e Pino Daniele pur apparendoci più possibili quelli di Sal Da Vinci, che tornerebbe alla musica dopo una covincente e acclamata stagione teatrale o di Gigi Finizio che si è ripreso recentemente lo scettro di cantante più amato nella metropoli campana. Ma occhio comunque alla ricomparsa dalle retrovie di Edoardo De Crescenzo, che manca esattamente dal 1991 ed il quale ritorno sarebbe la vera sorpresa. Avrebbe più di un pezzo pronto Mariella Nava e uno in particolare sembra molto piaciuto a Morandi, ma Mazzi sembra non amare molto il percorso artistico della cantautrice tarantina, mentre tra quelli della vecchia generazione sembra papabile l’immarcescibile Fiordaliso, in rialzo di popolarità recentemente o un ritorno di classe come quello di Rossana Casale. Al lavoro anche Alex Britti, Alexia e Sergio Cammariere che si contesero il podio nell’edizione del 2003, che è stata anche l’ultima edizione che ha visto in gara Silvia Salemi, che pare nuovamente tra i papabili anche se l’entourage della cantante vela di mistero la cosa. Intanto fanno pensare le uscite a gennaio di artiste come Fiorella Mannoia e Paola Turci, che magari potrebbero rimandare, così come l’attuale tour acustico di una band molto amata dalla accoppiata organizzativa del Festival, ovvero i Subsonica, che potrebbero così presentarsi con una nuova veste sul palco dell’Ariston. Si cerca nel mondo del Rap un esponente che potrebbe prender parte alla gara; tra questi incuriosisce non poco Fabri Fibra, che ha annullato la pubblicazione del “best of” che sarebbe dovuto uscire in questi giorni, per provinare nuovo materiale. E per finire ci potrebbe essere un nome straniero tra i cantanti in gara, qualcuno che ama molto l’Italia e che la bazzica più del dovuto; largo allora alle scommesse: sarà Sting o Mick Hucknall dei Simply red? Sarà Skin oppure il ritorno di Lisa Stansfield o Terence Trent D’arby? Per il momento non ci è dato sapere, ma manca sempre meno.

Fabio Fiume

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...