Simona Molinari: la presentazione dell’ album TUA allo Spazio La Feltrinelli di Napoli, vista da Fabio Fiume

Si è svolto giovedì 10 novembre nei locali “Spazio” di La Feltrinelli di Napoli, lo showcase di presentazione dell’album “Tua”, nuovo disco già in classifica della talentuosa Simona Molinari.

La giovane cantante si è presentata al pubblico della metropoli campana con la sua fidata Mosca Jazz band e dopo poche parole di presentazione, ha lasciato che la musica, la sua musica, prendesse largo per una mezz’ora abbondante, tra la sala gremita ed applausi scroscianti. E non era facile, portare in uno spazio con i soffitti bassi, l’elettronica di cui è contaminato tutto il suo “Tua”, ma c’è da dire che La Mosca Jazz band sa il fatto suo, soprattutto nelle pedine di Fabio Colella alla batteria, capace di rimpiazzare tutte le campionature in essere nella versione disco e di Fabrizio Piereloni che guida con le sue linee di basso e contrabbasso ( tirato fuori per la speciale esecuzione di “Maruzzella” ) tutta la band, che gioca sul palco, elargisce ampi sorrisi, comunica senso familiare e soprattutto divertimento; e giuro che non ci era mai capitato di vedere i musicisti ridere e scherzare tra loro, soprattutto mentre smontano le strumentazioni.

Simona dal canto suo qui a Napoli è sempre acclamatissima ed il pubblico che affolla la sala non è certo esclusivamente quello di adolescenti brufolosi adoranti, ma fatto di gente di tutte le età, passando dal ragazzino folgorato probabilmente dall’assoluta bellezza della nostra, alla signora chic che rivede in Simona e nella sua eleganza le sembianze di quello che sono state le signore della musica italiana, che sforna sempre meno dive, passando per l’ascoltatore fine, che ama i miscugli che la Molinari crea con la sua band ( perchè va detto che Simona compone testi e musiche dei suoi brani ) mischiando la matrice jazz, con il pop suonato, la tradizione popolare, un retrogustò retrò malinconico e da questo “Tua” in poi anche l’elettronica. E se dal vivo pezzi come “Forse”, che ha già raggiunto la top 20 dei brani italiani più suonati, o “In cerca di te”, salito già fino all’ottavo posto, spaccano di brutto, coinvolgendo passionalmente il pubblico, è nelle più introspettive “Lettera” e “La verità” che viene fuori proprio la verità, per giocare con le parole, di una cantante che si sta facendo strada con un progetto comunque alto, senza prestare il fianco a soluzioni “facilone” per vendere mezza copia in più, preferendo vedere ad ogni concerto nuovo, magari, 100 persone in più sotto al palco.

E poichè questo a Napoli le succede in maniera costante, ecco che Simona tra applausi festanti, annuncia che l’unica tappa del tour italiano nel 2011, la farà proprio qui a Napoli, nelle strutture dell’Arenile, il 17 di Dicembre; sarà un’anteprima in attesa del vero e proprio live show che partirà nel 2012, quando alcune caselle ( partecipazione Sanremese compresa e probabile ) si saranno scoperte.

Fabio Fiume

Annunci

2 pensieri su “Simona Molinari: la presentazione dell’ album TUA allo Spazio La Feltrinelli di Napoli, vista da Fabio Fiume

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...