FESTIVAL DI SANREMO 2011, le anticipazioni svelate da “Avvenire”

IL PROSSIMO FESTIVAL DI SANREMO SI SVOLGERA’ DAL 15 AL 19 FEBBRAIO 2011, presentato da Gianni Morandi con al fianco Belen Rodriguez e Elisabetta Canalis.   Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il prossimo 25 novembre, ma il vero e proprio regolamento sarà reso pubblico tra 10 giorni.

Questo svela il quotidiano “AVVENIRE” che prosegue:

Le prime due serate saranno «tradizionali», con l’esibizione dei Big in gara (14 il martedì, 12 il mercoledì – ndB: quindi 26 Big in gara????ah no solo 14, meno male, avevo frainteso) e l’eliminazione ogni sera di due artisti. La serata  di giovedì 17 sarà dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Tutti i big in gara dovranno interpretare «una canzone edita di grande significato storico».

La stessa sera si esibiranno anche i 4 big esclusi, due dei quali saranno ripescati e torneranno in gara.

Nella serata di venerdì si esibiranno dodici Big (10 più i 2 ripescati tra i 4 eliminati nelle prime due sere): dieci passeranno alla serata finale, due saranno eliminati definitivamente.

Nella serata finale ci saranno solo 10 Big in gara.

Ci sarà ancora per i Giovani la categoria  Nuova Generazione con 16 artisti,  dodici proposti dalle case discografiche, quattro dall’Accademia di Sanremo. La gara dei giovani inizierà a DOMENICA IN . Il contenitore domenicale di Raiuno ospiterà infatti una gara ad eliminazione che durerà quattro puntate, a partire dal 16 gennaio. Alla fine solo otto giovani arriveranno sul palco del Festival di Sanremo.  

Nel corso della gara a Domenica In i ragazzi dovranno interpretare anche un medley (cioè un mix delle canzoni più famose) di un artista Big che sarà presente in trasmissione. Sarà prevista anche la votazione del pubblico presente in studio. Non è finita qui. A partire dal 20 dicembre Rai Radio1 manderà in onda le 16 canzoni dei partecipanti alla categoria Nuova Generazione, sperando che anche altre radio (soprattutto private) facciano lo stesso, rendendo così popolari i giovani artisti.

A rendere più complicato il meccanismo ci penserà il fatto che «le canzoni inedite dei 16 giovani potranno essere messe in vendita dal giorno successivo alla prima pubblica diffusione». In questo modo, chi avrà più successo di vendita e di riscontro radiofonico, sarà il candidato più favorito alla vittoria.

La Rai ha assicurato «che i giovani a Sanremo si esibiranno in un buon orario di serata. I rimborsi per partecipare al Festival sono rimasti invece gli stessi dell’anno scorso: tremila euro a partecipante, che dovranno bastare per alberghi, pranzi, cene, vestiti e trasferte durante i giorni di prova e quelli della gara. Nessuno risposta invece, al momento, alla richiesta di avere anche un contributo spese per la partecipazione dei giovani a Domenica In.

Dopo che Avvenire ha raccontato come andò la serata finale dell’ultimo Festival (con un’«onda anomala» nel televoto che bloccò la vittoria di Pupo e del Principe Emanuele Filiberto) e dopo che l’Antitrust ha aperto un’indagine sul televoto, la Rai ha deciso di correre ai ripari. Tornerà in auge, quindi, un sistema misto, con una percentuale più alta di voti palesi e una più bassa affidata ai voti da casa.

FONTE : AVVENIRE.IT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...